Hotspot Shield mantiene i registri?

In questo articolo, noi’ispezioneremo una VPN estremamente popolare chiamata Hotspot Shield. Questa VPN promuove fortemente la sua politica di non log e afferma che nessuno sarà in grado di rintracciare la tua posizione online. E poiché 650 milioni di utenti lo usano, queste affermazioni devono essere vere, giusto? Bene, lascia’s scoprilo!

Foro competente e leggi applicabili

Permettere’s iniziare con le basi. Quando si sceglie un servizio VPN, esso’s imperativo sapere da dove viene. Ciò ha ulteriori implicazioni, poiché le VPN devono rispettare le leggi dei loro paesi di origine. Ciò include anche le leggi relative alla registrazione e alla conservazione dei dati.

Hotspot Shield ha sede a Redwood City, in California. Probabilmente sai già degli Stati Uniti e di questo paese’s sorveglianza di massa. Come rivelato da Edward Snowden, questo paese è stato incredibilmente invadente in passato, raccogliendo dati in lungo e in largo. Al giorno d'oggi, i fornitori di servizi Internet e gli operatori di telecomunicazioni sono più che disposti a condividere i propri dati con il governo degli Stati Uniti.

In termini di VPN, gli Stati Uniti hanno rigide leggi sulla conservazione dei dati. In caso di indagine penale, le entità aziendali sono obbligate e spesso costrette a consegnare i dati. Questo no’metti Hotspot Shield in una buona posizione, e lo fa’È naturale chiedersi se mantiene i registri.

Quindi, Hotspot Shield è in grado di evitare la registrazione dei dati, anche se proviene dagli Stati Uniti? Per rispondere a questa domanda, noi’ho esaminato attentamente la sua Informativa sulla privacy e i Termini di servizio. Quindi, continua a leggere per saperne di più.

Hotspot Shield’s Informativa sulla privacy e ToS

Hotspot Shield avvia la sua Informativa sulla privacy affermandola’s impegnata nella privacy e sicurezza degli utenti. Sottolineano la loro dedizione alla trasparenza e alla spiegazione di ciò che raccolgono, utilizzano e con cui condividono diversi tipi di dati.

In termini di VPN, è possibile memorizzare tre tipi di dati. Questo vale per le azioni specifiche che intraprendi durante l'acquisto di un abbonamento, l'utilizzo della VPN scelta e la visita del suo sito Web a fini di assistenza clienti. Detto questo, noi’Esamineremo tutti e tre questi tipi di dati.

Informazioni raccolte tramite l'iscrizione

Mentre ti iscrivi a Hotspot Shield, tu’ti verranno chieste le tue informazioni di pagamento. Ciò include nome e cognome, numero della carta di pagamento, indirizzo e-mail e altro. Quando paghi, puoi scegliere tra carte di credito o PayPal.

Hotspot Shield no’t forzarti a registrare il tuo account. E quando si tratta di effettuare pagamenti, vengono elaborati da terze parti e non dallo stesso Hotspot Shield.

Qui, la domanda è questa: qualcuno può sapere che tu’stai pagando per un abbonamento VPN? Sì, qualcuno può trovare quell'informazione, ma quella’non è qualcosa che le VPN possono nascondere (a meno che tu non paghi tramite Bitcoin, contanti o buoni regalo). Possiamo concludere che Hotspot Shield non lo è’Non fare nulla di sospetto in questo aspetto, ma non lo è nemmeno’fare del suo meglio non fornendo opzioni di pagamento anonime.

Informazioni raccolte tramite l'utilizzo

Ogni volta che avvii Hotspot Shield (anche prima di connetterti a un server), vengono raccolte molte informazioni. Ciò include informazioni specifiche sull'hardware, come ID univoco, versione del sistema operativo, lingua, informazioni sulla rete, posizione e altro.

Quando ti connetti a un server VPN, il tuo indirizzo IP viene raccolto. Tuttavia, Hotspot Shield afferma che queste informazioni vengono crittografate ed eliminate dopo la disconnessione. esso’È insolito che una VPN registri il tuo vero indirizzo IP, che è senza dubbio sospetto. Hotspot Shield dice che lo fa per imparare la posizione approssimativa e “offrirti un servizio migliore.”

Hotspot Shield può anche essere utilizzato gratuitamente. Questa versione della VPN è supportata da annunci pubblicitari, il che significa che tu’Vedremo gli annunci pubblicitari forniti da questa VPN’s sponsor. Perché ciò accada, il tuo indirizzo IP viene raccolto insieme al tuo dispositivo’s ID pubblicità, IMEI, indirizzo MAC, operatore wireless, posizione e altro.

Che cosa’s allarmante è che gli inserzionisti possono leggere il tuo indirizzo IP anche se tu’non connesso a uno degli Hotspot Shield’server di s. Fortunatamente, puoi continuare a utilizzare Hotspot Shield gratuitamente con un attivatore del blocco degli annunci attivato.

Informazioni raccolte tramite Hotspot’sito web di s

Ogni volta che visiti Hotspot Shield’s sito web, questo servizio VPN raccoglierà una vasta gamma di informazioni. Questo viene fatto inserendo cookie, beacon e tecnologie simili. Il tuo indirizzo IP viene registrato, insieme alle informazioni specifiche del dispositivo, posizione, versione del sistema operativo, tipo di browser Web, lingua, nome ISP e nomi di rete mobile.

Hotspot Shield afferma che tutte le informazioni raccolte non sono mai associate al tuo account o all'utilizzo online, indipendentemente dal fatto che tu abbia una connessione VPN abilitata o meno.

Accuse legate alla privacy

Nel 2017, il Center for Democracy & La tecnologia ha presentato un rapporto che ha portato a un'indagine della Federal Trade Commission. L'annuncio ha comportato numerose accuse contro Hotspot Shield, mirate alla VPN’s afferma di non raccogliere i tuoi dati.

Secondo il rapporto, Hotspot Shield sta monitorando attivamente gli utenti’ abitudini di navigazione. Inoltre, questa VPN è stata accusata di fornire (e probabilmente vendere) i propri utenti’ dati agli inserzionisti, promettendo di indicare agli utenti che visitano frequentemente “siti Web di viaggi, vendita al dettaglio, affari e finanza.”

Che cosa’La cosa più preoccupante è che Hotspot Shield è stato accusato di aver iniettato frammenti di codice JavaScript. Vengono utilizzati per inserire pubblicità ma possono anche essere utilizzati per vari scopi dannosi. In sostanza, questa VPN è stata trovata per iniettare codice in ogni sito Web aperto dai suoi visitatori, che è visto come troppo invadente e altamente problematico.

Linea di fondo

esso’è sicuro di dire che Hotspot Shield è lungi dall'essere una VPN che non lo fa’raccogliere dati. Nel migliore dei casi, utilizza i dati generati dai suoi clienti per stabilire rapporti commerciali con gli inserzionisti. Dopo aver dato un'occhiata alla sua politica sulla privacy, esso’s chiaro che vengono raccolte molte informazioni. Tuttavia, lì’s non c'è modo di sapere esattamente che tipo di dati vengono ottenuti e fino a che punto.

Alla fine, è così’s la tua chiamata se tu’mi fiderò di Hotspot Shield’reclami o no. Tuttavia, il nostro consiglio forte sarebbe quello di dare un'occhiata alle alternative VPN più rispettose della privacy. Sai già che i tuoi dati privati ​​hanno oggi il valore più alto’s mondo digitale, quindi don’Non lo dare per scontato.

Letture consigliate:

Recensione di Hotspot Shield

Hotspot Shield è sicuro?

Hotspot Shield per il torrenting

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me