Recensione VPN zero

Zero VPN è esclusivo di Android, ma fa il lavoro per quello che sostengono di essere “costo zero” e con “zero difficoltà”. Il servizio è completamente gratuito e in caso contrario’farti vedere sul tuo paese’s Play Store, lì’s un .apk sul sito ufficiale.

Dato che esiste letteralmente solo su una piattaforma, quella’s accessibilità limitata proprio lì (per non usare un emulatore), ma ottiene punti per essere libero e offrire i vari server che fa.

Le loro affermazioni di non registrazione sono un po 'dubbie, con dati diagnostici inviati a terzi, ma se tu’riutilizzandolo in un paese come la Cina (o qualsiasi altro paese con Internet limitato) o per accedere a Netflix US, esso’s una soluzione affidabile senza limiti di larghezza di banda.

Là’s anche un acquisto in-app che afferma di collegarti ai loro server premium, ma nelle stesse posizioni di quelle già fornite.

Mentre’è un servizio relativamente nuovo’è ottimo per sbloccarti in viaggio, a scuola e al college o al lavoro. Con Zero VPN, miriamo a confrontarlo con altri servizi gratuiti; se tu’Per quanto riguarda l'acquisto di un servizio VPN su Android, questa recensione Zero VPN fa al caso tuo.

Zero VPN è sicuro da usare?

Poiché l'app è un connettore semplice e diretto, proprio come un tempo erano i server proxy, anziché elencare le sue funzionalità di sicurezza,’s andare oltre cosa non fa Zero VPN’non hanno:

  • Nessun kill switch
  • Nessun multi-hop
  • Nessun tunneling diviso
  • Nessuna funzionalità speciale, anche sul “VIP” versione

Questo è ciò che rende Zero un'app indispensabile, ma non necessariamente pericolosa in alcun modo. L'app utilizza il protocollo OpenVPN, considerato il più efficace: l'utilizzo di OpenVPN è un buon segno, soprattutto quando si utilizza UDP, come fa Zero VPN.

Dicono che i tuoi dati sono crittografati sul software ma non lo fanno’t osserva su quale crittografia specifica essi’riutilizzando. Questo è sospetto, soprattutto perché anche la forma di crittografia meno sicura (128 bit, rispetto a 192 o 256) è ancora considerata abbastanza robusta.

Il fatto che richiede nessuna registrazione, tuttavia, anche se abbastanza da rendere un po 'paranoico, potrebbe anche essere considerato da alcuni come buono - non lo fai’Non è necessario inserire alcun dato personale per utilizzare il servizio.

Poi lì’s anche la domanda delle molte autorizzazioni necessarie all'app per funzionare, tra cui:

  • Contatti
  • Foto, contenuti multimediali e letteralmente tutti gli altri file
  • Cronologia del dispositivo
  • Informazioni sulla chiamata

Se tu’ho usato una VPN prima, potresti dire che è insolito, soprattutto per un'app così strettamente legata alla privacy.

Abbiamo trovato nessuna perdita di DNS, tuttavia, test sulla maggior parte dei loro 9 server, il che è incoraggiante. Lo stesso si può dire per le perdite di IPv6.

esso’È difficile dire quanto di tutto ciò sia secondario, tuttavia, poiché il software offre quasi letteralmente zero informazioni sulla loro struttura, architettura o politiche.

Zero VPN registra i tuoi dati?

Zero VPN rivendica una politica di non registrazione nelle interviste indipendenti (e’citato in qualsiasi recensione Zero VPN non a pagamento) ma non si collega a una politica sulla privacy sul loro sito Web.

La politica sulla privacy allevia un po 'di paura per la società madre con sede in Cina, un paese noto per la sua Internet limitata. esso’è una bandiera rossa poiché non si sa mai quali informazioni le società VPN dovranno fornire alle autorità.

A tal fine, la politica sulla privacy afferma che gli unici dati che verranno archiviati sui loro server sono i tempi in cui si connette / disconnette il servizio e la quantità di dati trasferiti (in byte). Una politica di non accesso è buona poiché non lascia nulla alle autorità (o agli hacker) per mettere le mani su.

Soggettivamente, sembra esserci una certa confusione sul loro modello di profitto, il che solleva definitivamente domande sulla loro leggibilità della sicurezza, ma poiché la politica sulla privacy menziona in parole chiare che solo i registri delle connessioni potrebbero essere conservati e mai condivisi, possiamo solo prendere la loro parola per questo.

Velocità e prestazioni

È qui che Zero VPN ci ha sorpreso e ha superato le nostre aspettative, senza subire grosse cadute.

Abbiamo riscontrato che la nostra velocità di upload è aumentata nella maggior parte delle situazioni, il che significa che il nostro ISP originale stava limitando la larghezza di banda del nostro upload. Uno dei molti vantaggi di una VPN è bypassare un limite posto sulla larghezza di banda dal tuo provider di servizi Internet.

Qui’s la velocità originale, seguita da un campione dei test multipli eseguiti sui server Regno Unito, Stati Uniti e Singapore (rispettivamente):

UK

  • Scarica: 1 Mbps
  • Caricamento: 2 MbpsZero test di velocità VPN nel Regno Unito

NOI

  • Scarica: 1 Mbps
  • Caricamento: 1 MbpsZero test di velocità VPN negli Stati Uniti

Singapore

  • Scarica: 1 Mbps
  • Caricamento: 2 MbpsZero test di velocità VPN Singapore

Dato che questi test sono stati effettuati in luoghi in tutti gli angoli del mondo da una posizione molto lontana, anche una riduzione del 50% della velocità sarebbe’sono stato tollerabile, ma nella maggior parte di questi lì’s appena, la differenza a volte arriva al 20% (considerato veloce, anche per le località vicine).

Vi è, tuttavia, sempre un elemento di “momento giusto, posto giusto” coinvolto con test di natura soggettiva. Naturalmente, con il servizio gratuito, ti invitiamo a provare e vedere i risultati per te stesso.

Facilità d'uso e supporto multipiattaforma

Per i paesi che potrebbero essere soggetti a restrizioni VPN sul Google Play Store, il sito ufficiale offre un download .apk diretto. Questo è un buon passo che riduce il rischio che app false vengano visualizzate su siti di download sospetti.

Una volta scaricato e installato, lì’s nessuna registrazione e puoi andare direttamente all'attivazione della VPN. L'interfaccia è semplice, con una mappa che mostra i server attivi (e la tua posizione) e pulsanti in basso per caricare direttamente una versione supportata dalla VPN di YouTube, Pandora, Chrome, ecc..

Se tu’sono passato direttamente a questa parte della recensione Zero VPN solo per scoprire di più sull'esistenza o meno’s una versione per Windows, sappi che l'app esiste solo in una versione Android e che’s finora.

Questo significa Là’s non c'è modo di installarlo sul router, Amazon Fire TV o iPhone. Puoi, tuttavia, eseguirlo mentre il tuo telefono Android esegue Kodi.

Sbloccare Netflix

Quando abbiamo aperto Netflix sul server degli Stati Uniti, siamo stati in grado di accedere agli spettacoli disponibili solo sulla versione americana di Netflix. Tuttavia, Netflix ha aggiunto il server come una connessione VPN prima di giocare anche solo un secondo di un episodio.

Fino là’s nessun indirizzo IP dedicato o possibilità di cambiarli a piacimento, l'uso di Zero VPN per Netflix non è raccomandato.

Inutile dire che ci sono VPN migliori là fuori che si concentrano specificamente su Netflix.

P2P e torrenting

Simile ai nostri risultati sopra, abbiamo provato a scrivere questa recensione VPN Zero sul software scaricato su un torrent dopo aver limitato la condivisione P2P sulla nostra connessione.

Il risultato?

Zero VPN non ha fatto nulla per porre rimedio alla situazione, su più server.

Tuttavia, poiché Zero VPN afferma di crittografare tutti i dati, esso’è incoraggiante a fare torrent senza preoccupazioni, poiché il tuo indirizzo IP verrà offuscato e presentato come proveniente da qualche altra parte (preservando così il tuo anonimato) ovunque sia necessario. E poiché le velocità non sono’Se compromesso troppo in termini di sicurezza, il torrenting mobile potrebbe essere più sicuro con Zero VPN.

Cina e censura online

È interessante notare che noi’ho ricevuto segnalazioni di utenti in grado di eseguire Zero VPN in Cina, nonostante il protocollo OpenVPN che gli utenti sostengono di solito di essere vietato in Cina.

Significa che Zero VPN è un'azienda relativamente piccola’s probabilmente non è abbastanza sul radar da giustificare un divieto generale da parte delle autorità cinesi.

Un avvertimento, tuttavia: vale la pena pagare per l'abbonamento VPN e lasciare che sia un servizio’è stato conosciuto per proteggere la libertà di parola, lasciarti alle spalle se il tuo obiettivo è qualsiasi forma di dissenso politico.
Mentre abbiamo riscontrato che ZeroVPN è privo di perdite, ed essendo relativamente nuovo significa che’È meno probabile che venga bloccato ancora, potrebbe essere meglio utilizzato per l'intrattenimento leggero rispetto agli atti di ribellione.

Servizio Clienti

Come menzionato prima, il supporto è praticamente inesistente.

Non ci sono FAQ sui siti Web, i commenti non sono’t ha risposto sul Google Play Store e non esiste supporto per la chat dal vivo. L'unica cosa presente è un indirizzo email a cui abbiamo contattato e non abbiamo ricevuto risposta.

Quindi, non ci sono risposte a domande di base (o informazioni volontarie), nessuna risoluzione dei problemi in loco e un sistema di ticket per rispondere alle domande. Non incoraggiante, per non dire altro.

Prezzi

ZeroVPN è un prodotto gratuito ma viene fornito con un acquisto in-app che ti consente di pagare per i server VIP.

Il piano di pagamento VIP è relativamente economico e non troppo complicato. La versione gratuita scade dopo un'ora - e devi riconnetterti - e afferma di avere una larghezza di banda più lenta rispetto alle versioni VIP. La versione a pagamento bloccherà anche gli annunci.

Là’s piani di pagamento per un mese, tre mesi, due volte l'anno e ogni anno:

  • Piano di 1 mese per $ 3,00
  • Piano di 3 mesi per $ 2,00 / mese
  • Piano di 6 mesi per $ 1,66 / mese
  • Piano di 1 anno per $ 1,33 / mese

Per una sola connessione su un dispositivo, esso’è un buon prezzo, né qui né lì - ma sicuramente più conveniente della maggior parte se lo guardi solo in termini di pagamento.

Linea di fondo

Per riassumere la nostra recensione Zero VPN, esso’è buono come si può ottenere per una VPN gratuita con proprietà cinese. Là’s nessuna evidente violazione della privacy, i server hanno una buona velocità e Netflix può farlo’non essere sbloccato, ma non lo è’t qualcosa tu’D aspettarsi comunque da una piccola VPN.
esso’la relativa novità e dimensioni ridotte potrebbero anche essere utili per scivolare sotto il radar dei paesi in cui le VPN potrebbero essere vietate.

Tuttavia, il loro supporto clienti e la guida sono spaventosi e lasciano molta confusione e sospetto dietro. Per l'intrattenimento leggero e la navigazione casuale quotidiana senza preoccuparsi di perdite di proprietà intellettuale o restrizioni scolastiche e lavorative, questa potrebbe essere una buona opzione.

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me