Hotspot Shield vs CyberGhost

Quando si tratta di confrontare le mele con le arance, di solito c'è un chiaro vincitore a seconda di dove si trovano le tue preferenze. Le mele con le mele, tuttavia, presentano un confronto più interessante poiché le differenze che li distinguono sono molto più complesse.

Quando consideri Hotspot Shield vs CyberGhost come possibili strumenti per proteggerti online, le mele con le mele sono esattamente ciò che ottieni. Entrambi i servizi sono veloci e affidabili. Entrambi sono semplici da usare e sono dotati di app user-friendly per controllare la tua connessione, ed entrambi arrivano a prezzi molto simili.

Anche Hotspot Shield e CyberGhost si presentano anche in termini di soddisfazione del cliente e reputazione generale come buoni affari per ciò che forniscono. Detto questo, alcune importanti differenze li distinguono, come il fatto che solo CyberGhost (una sorta di) funziona in Cina e fornisce anche accesso a siti di streaming popolari come Netflix. Al contrario, Hotspot Shield è noto per avere più problemi in quella zona.

Come abbiamo concluso nella nostra recensione di CyberGhost, non è il miglior servizio VPN disponibile sul mercato, ma se stai cercando gli strumenti specifici in cui è specializzato il servizio, potresti essere piacevolmente sorpreso da ciò che l'azienda ha da offrire.

Tuttavia, la nostra recensione di Hotspot Shield ha riscontrato che anche questa VPN non ha problemi. Il servizio ha server in tutto il mondo e sono tutti veloci. A condizione che non si stia cercando l'accesso alla libreria Netflix americana al di fuori degli Stati Uniti o non si stia tentando di aggirare il Grande Firewall della Cina, Hotspot Shield offre un servizio estremamente semplice da usare ed è molto stabile.

Come i prodotti Apple, Hotspot Shield è noto per la sua capacità di fornire un servizio stabile e affidabile su cui gli utenti possono contare. Quindi, ti piace che le tue mele siano più dolci o ti piacciono le crostate? Quando capisci perché e come utilizzerai la tua nuova connessione VPN, tu’Sarò in grado di decidere quale di questi prodotti è meglio per te.

Hotspot Shield e CyberGhost sono sicuri da usare?

In termini di protocolli di sicurezza, Cyberghost e Hotspot Shield dichiarano di utilizzare la crittografia standard del settore. Dovresti nasconderti mentre vai in giro per il web’essere un problema, ma noi’sei più preoccupato per la sicurezza dietro le quinte.

Con sede in Romania, che non fa parte dei paesi del 5/9/14 Eyes, CyberGhost è di proprietà di Kape Technologies, precedentemente noto come Crossrider. All'interno della comunità della sicurezza online, questa società è nota per la creazione di software discutibile simile al malware.

Allo stesso modo, Hotspot Shield sembra avere i suoi problemi con la manutenzione degli utenti’ riservatezza. Sono stati accusati “registrazione delle connessioni e utilizzo del tracciamento di terze parti per servire pubblicità mirata,” un'accusa che hanno, ovviamente, negato.

Velocità & prestazioni di Hotspot Shield e CyberGhost

Sia Hotspot Shield che CyberGhost sono veloci. CyberGhost offre oltre 1.000 server in tutto il mondo. Questo numero consente agli utenti di connettersi ai server più convenienti in base alla loro posizione fisica. Le distanze più brevi equivalgono a tempi di caricamento più rapidi, quindi CyberGhost è sicuramente in grado di fornire connessioni veloci.

Il semplice numero di server e paesi host significa anche che CyberGhost consente una scelta più ampia quando si tratta di connessioni geo-specifiche, un aspetto importante per molte aziende.

Hotspot Shield ha molti meno server (20+) e paesi host (20+) in funzione rispetto a CyberGhost (1300 + / 60 +), ma non’sembra che impediscano loro di avere velocità incredibilmente elevate.
In effetti, Hotspot Shield è noto per le sue velocità incredibilmente elevate, ad eccezione delle connessioni che si occupano di torrenting.

La maggiore velocità di Hotspot Shield è dovuta alla qualità dei loro server e al fatto che non ci sono limiti di larghezza di banda.

Come scaricare e installare Hotspot Shield e CyberGhost

Iniziare con uno di questi servizi è un processo semplice. Entrambi hanno una varietà di app ed estensioni che rendono il collegamento un gioco da ragazzi.

Hotspot Shield ha app per Windows, OSX, Android e iOS. Hanno anche un'estensione di Chrome che può essere installata a livello di browser. Scegli la tua piattaforma e scarica il client appropriato dal “Prodotti” sezione. C'è una prova di 7 giorni, quindi puoi iniziare a utilizzare il client prima di passare a un abbonamento, sebbene richiederanno i tuoi dettagli di pagamento.

CyberGhost ha anche prodotti disponibili per le stesse piattaforme, ma aggiungono un'app Linux per completare il loro portafoglio. voi’Ti verrà richiesto di creare un account e iscriverti prima di poter scaricare l'app.

Esegui il programma di installazione e segui le istruzioni che seguono. voi’mi verrà dato un “PUK” codice che tu’dovrò entrare se dimentichi il tuo login.

Servizio Clienti

L'assistenza clienti è un'altra area in cui Hotspot Shield e CyberGhost sono abbastanza simili.

Nel caso di CyberGhost, i clienti possono raggiungere una tecnologia di chat dal vivo durante l'orario di lavoro (in Europa) oppure creare un ticket a cui il servizio risponde molto rapidamente. Sul loro sito Web, offrono anche domande frequenti e guide per la risoluzione dei problemi da soli.

Hotspot Shield utilizza un sistema di ticket come linea di assistenza principale. Di recente, a causa di lamentele sui lunghi tempi di attesa, hanno anche aggiunto un'opzione di chat dal vivo, che è veloce e utile.

Hotspot Shield e CyberGhost per Netflix e torrenting

Per quanto riguarda il torrenting, Hotspot Shield passa in secondo piano, soprattutto per i clienti che vivono in uno dei paesi dei Five Eyes.

Hotspot Shield consente connessioni P2P sulle loro reti a pagamento, ma sono veloci a dirti di scaricare a proprio rischio. Se la tua VPN ti sta dicendo che non ti stanno proteggendo, è meglio evitare di farlo affatto. CyberGhost, d'altra parte, ha server di torrent dedicati e velocità da abbinare.

L'accesso a Netflix e ad altri servizi di streaming popolari, come Hulu, Amazon Prime e molti altri, è spesso un test del fallimento delle VPN. Possiamo aggiungere Hotspot Shield anche a quell'elenco. Mentre la connessione è abbastanza veloce per lo streaming, i bloccanti VPN utilizzati dai siti di streaming catturano ogni volta Hotspot Shield.

Con CyberGhost, tu’Sarò fortunato con circa il 30 percento dei loro server. In realtà hanno alcuni server dedicati a diversi servizi di streaming, il che li rende il chiaro vincitore qui.

Prezzi

Per quanto riguarda il costo di Hotspot Shield e Cyberghost, i due servizi hanno un prezzo competitivo. In generale, CyberGhost è più economico a breve termine e Hotspot Shield è più conveniente per l'uso a lungo termine se si sceglie l'abbonamento a vita.

Per Cyberghost:

  • 1 mese - $ 12,99
  • 1 anno - $ 5,99 / mese
  • 2 anni - $ 90,96 ($ 3,79 / mese)
  • 3 anni - $ 99,00 ($ 2,75 / mese)

I piani prevedono una garanzia di rimborso di 30 giorni.

Per Hotspot Shield:

  • 1 mese - $ 12,99
  • 6 mesi - $ 7,99 / mese
  • 1 anno - $ 6,99 / mese
  • 3 anni - $ 2,99 / mese

Verdetto: Hotspot Shield o Cyberghost?

Quale di queste VPN abilitate è la migliore per te? Tutto dipende da come usi Internet e quali funzionalità sono le migliori per te.

Se stai cercando un'opzione a basso costo che è ottima per le connessioni P2P, offre la possibilità di accedere a siti di streaming come Netflix e talvolta può funzionare in Cina, CyberGhost potrebbe essere la scelta migliore.

Per coloro che necessitano di una larghezza di banda illimitata e connessioni molto stabili che sembrano essere più affidabili di molti altri servizi là fuori, Hotspot Shield potrebbe essere una scelta migliore. Hotspot Shield è perfetto per coloro che hanno bisogno di un modo per mantenere l'anonimato mentre svolgono attività comuni e quotidiane come l'attività bancaria e la gestione di un'azienda. Anche l'abbonamento a vita per poco più di cento dollari è un'offerta unica che hai vinto’non lo trovo altrove.

Per quanto riguarda le funzionalità, i due fornitori di servizi VPN tendono ad avere vantaggi e svantaggi che si presentano abbastanza uniformemente.

Tuttavia, dove CyberGhost ha un vantaggio netto è in termini di velocità, assistenza clienti, streaming e torrenting. Per questo, in questo confronto, andiamo con CyberGhost.

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me